Installare Virtualbox su Ubuntu 16.04

Virtualbox è una splendida applicazione di virtualizzazione dell’architettura hardware x86, che ci consente di avere più sistemi operativi avviabili in finestre separate dal nostro computer.

La versione attualmente disponibile per Linux, Windows e Mac è la 5.0.22 e oggi vedremo come installarla su Ubuntu 16.04 LTS, utilizzando il modo più semplice e veloce: un paio di click e via!

Schermata del 2016-06-19 19.18.23Cominciamo quindi scaricando il pacchetto deb dal sito ufficiale di Virtualbox, scegliendo la variante che corrisponde alla nostra architettura tra i386 (32bit) e AMD64 (64bit). Potete verificare l’architettura della vostra macchina digitando il comando uname -m che risponde con x86_64 nel caso di kernel a 64bit o i686 (o varianti iN86, dove N è 3, 4 o 5) nel caso di kernel a 32bit.

Una volta stabilità l’architettura, possiamo scaricare il pacchetto, salvarlo o aprirlo direttamente da Ubuntu Software. Se lo abbiamo salvato, una volta terminato il download, dovremmo aprire la cartella in cui è stato salvato e farci doppio clic, per aprirlo in Ubuntu Software, e un click su Installa per avviare l’installazione.

Schermata del 2016-06-19 19.29.47Schermata del 2016-06-19 19.32.50

 

 

Schermata del 2016-06-19 19.39.12Vi verrà richiesta la password di amministrazione per eseguire il comando di installazione, e in pochi secondi sarà completata e dalla dash potrete avviare l’interfaccia di amministrazione (GUI) delle vostre macchine virtuali.

Se non doveste trovare subito l’icona di Virtualbox nella dash, terminate la sessione corrente e rifate il login, la troverete dove dovrebbe essere.

 

Schermata del 2016-06-19 19.43.14